Privacy Policy

Le vie dell’acqua…pedalando per Ciro Annunziata

Una giornata vissuta da un centinaio di amici di Ciro per ricordarlo e vivere idealmente insieme a lui momenti toccanti di pura ricerca di sorella acqua, tanto cara a Ciro da essere suo motivo di lotta per farla ridiventare pubblica. Abbiamo percorso il tratto da Nocera Inferiore a Sarno in bicicletta e una volta giunti in pieno centro sarnese abbiamo raccolto dell’acqua in un’ampolla per portarla alla residenza eterna di Ciro, ancora vivo nel ricordo di tutti, sulla lapide la frase di De Andrè ne evidenzia la sua figura di uomo libero e passionale “Ricorda Signore questi servi disobbedienti alle leggi del branco”. La visita all’acquedotto e la sosta al parco dei cinque sensi hanno coronato questa giornata dedicata all’amico Ciro e a sorella acqua.

Lascia un commento